Quando ci si deve assentare a lungo da casa, uno dei problemi non indifferenti per i grandi pollici verdi e amanti delle piante e dei fiori, è quello di pensare a chi lasciare il compito di annaffiare le proprie piante. Con questo metodo che vi descriverò di seguito, non avrete più bisogno di disturbare nessuno.

Prendete dei vecchi giornali, possibilmente e preferibilmente dei quotidiani. Metteteli accatastati a dieci fogli circa l’uno sopra l’altro, quindi fornitevi di un paio di forbici. Misurate bene le circonferenze dei vasi dei fiori e delle piante che dovreste annaffiare, quindi procedete con il taglio dei giornali.

Ritagliate i giornali in cerchi regolari che coprono la superficie del terriccio dei vasi. Tagliate al centro un buco grande quanto il tronco delle piante o la superficie che occupano i fiori nel vaso, quindi procedete ad inumidirli per bene di acqua. in base a quanto tempo dovrete mancare di casa, disponetene uno o più sopra il terriccio.

Dovrete avvolgerle al colletto della pianta. Facendo in questo modo, la carta rilascerà umidità e ne limiterà così l’evaporazione. Questa potrebbe essere una delle soluzioni originali e pratiche per mancare di casa per qualche tempo e godervi le vostre vacanze senza avere il pensiero alle vostre piante.