Quante volte ti sarà capitato di perdere una ricevuta importante o di non trovare più una bolletta in scadenza nel momento in cui ti serviva. Questi episodi spiacevoli possono essere evitati tenendo in ordine tutti i tuoi documenti, le tue bollette, le tue lettere, in maniera facile e veloce.

Vediamo come procedere per creare un sistema efficace per tenere in ordine tutte le nostre scartoffie. Per farlo segui questi semplici passi ed otterrai un risultato inaspettatamente facile da realizzare e funzionale. Per iniziare scegli un cassetto da dedicare elusivamente a questa funzione, nel quale riporrai tutte le lettere da conservare; tutte le bollette in scadenza o già pagate; tutte le ricevute di pagamento e tutti gli altri documenti del caso.

Per quanto riguarda le bollette, le ricevute, le lettere, etc., il consiglio migliore per tenerle in ordine è comprare un quaderno ad anelli con delle pagine trasparenti applicate. Il quaderno ad anelli è il miglior tipo di supporto in quanto una pagina può essere spostata con facilità in qualsiasi posizione senza alterare l’ordine di tutti gli altri elementi.

Dividi con dei separatori appositi (di colore diverso) il quaderno ad anelli in 3 o 4 gruppi, a seconda delle necessità. Applica degli adesivi che specificano cosa contiene ogni gruppo. L’organizzazione può essere di questo genere: nel primo gruppo metti tutte le bollette (divise per gas, acqua, telefono, elettricità, internet, canone della tv o del satellite, etc.); nel secondo gruppo inserisci le lettere importanti; nel terzo riempi le pagine con tutte le ricevute da “scaricare” con la prossima dichiarazione dei redditi, e così via.

Tieni il quaderno sempre nello stesso cassetto ed inserisci i nuovi elementi non appena giungono in tuo possesso, per non dimenticartene con il passare dei giorni. Usa lo stesso cassetto per conservare anche documenti come referti medici, analisi mediche, carte d’identità, certificati di nascita, tessere sanitarie, pagelle scolastiche, in modo da non confondere mai le diverse sistemazioni di suddetti materiali.