Generalmente i sediolini a dondolo per bambini sono alimentati con le batterie, ma queste si scaricano frequentemente e non sempre hai a casa le batterie di ricambio. Puoi ovviare facendo funzionare il dondolo con un alimentatore di rete. Nella mia guida ti spiego come fare la trasformazione.

Compra presso un rivenditore di materiale elettrico o di elettronica un alimentatore con uscita a 6 volt corrente continua e da 3 a 5 ampere di potenza. Generalmente questo tipo di dondoli per bambini funzionano a 6 volt, per non avere dubbi moltiplica 1,5 per il numero di batterie che monta e compra l’alimentatore in base alla tensione che ottieni.

Smonta col giravite il pannellino che fa da coperchio al contenitore delle batterie ed estrai le batterie. Prendi il cavetto dell’alimentatore e togli lo spinotto individuando la polarità, il centrale è positivo ed il laterale è negativo. Segnati la polarità magari facendo un nodino al filo del polo positivo per non sbagliare.

Con il saldatore e lo stagno salda il filo positivo dell’alimentatore alla lamella del polo positivo all’interno del portabatterie, dove faceva contatto il positivo della prima batteria, il filo negativo saldalo alla lamella del polo negativo, dove faceva contatto il filo negativo dell’ultima batteria.

Inserisci nella presa di corrente la spina dell’alimentatore, prova il funzionamento del dondolo e richiudi il coperchio del vano batterie praticando un piccolo incavo per l’uscita del filo. Se vuoi, puoi eventualmente lasciare lo spinotto dell’alimentatore, ma in questo caso nel contenitore delle batterie devi montare con due pezzetti di filo lo spinotto fisso per inserire quello dell’alimentatore. Naturalmente rispettando sempre la polarità.