In questa guida, ti insegno a coltivare e accudire in modo adeguato la portulaca. Risulta essere una pianta stupenda, ed è detta anche pianta del sole, in quanto i fiori della suddetta pianta si aprono solo al sole. Ora ti spiegherò come fare.

La portulaca è una pianta bellissima e risulta essere detta anche pianta del sole, perchè i suoi fiori si aprono solo al sole. La portulaca grandiflora ha foglioline minuscole, a forma cilindrica e carnose, somiglianti a quelle del muschio. Sono molto diffuse le varietà a fiori doppi e semidoppi in moltissimi colori. Puoi propagare questa pianta soltanto per semina. Devi piantarla in zone calde e seminarla in loco, il periodo migliore è la primavera.

Puoi seminarla anche in luogo coperto a metà primavera a una temperatura di sedici diciotto gradi. Il terreno dove la semini deve essere ben drenato o addirittura secco, basta che sia fertile. Devi esporla a pieno sole, altrimenti i boccioli non si apriranno del tutto. Quando la coltivi le sue paintine devono essere accuratamente diradate.

Nei posti soleggiati la portulaca grandiflora va a formare un denso cuscino di piccole foglioline carnose costellate di fiori splendenti e coloratissimi. Risulta essere anche un ottima pianta tappezzante. Ti consiglio di provare a coltivarla, con un pazienza, è una pianta veramente spettacolare.