Se hai deciso di creare da solo dei timbri, da usare come decorazioni per superfici o come simpatiche postille in calce a degli scritti, o più semplicemente per far divertire i tuoi bambini, seguendo questa guida e con poche attrezzature e semplici materiali, puoi vedere come realizzarli.

Occorrente
Gomma
Disegno
Forbici
Bisturi
Carta carbone
Matita morbida
Pennarello da acetato
Piano di legno
Colla

Per prima cosa dovrai scegliere un materiale morbido gommoso per creare una figura. Molto adatta e versatile è la gomma in linoleum dei tappetini verdi, poiché riprende le caratteristiche dei industriali. Su questo tipo di gomma, puoi stendere bene ed uniformemente il colore. In alternativa puoi la gomma crepla reperibile nei negozi di bricolage e hobby.

Una volta fatto il disegno, e per ritagliare l’immagine desiderata, procurati delle forbici (da manicure) ben affilate e un bisturi. Con della carta carbone passa sulla superficie gommosa il disegno scelto, evidenziandolo con una matita morbida o un pennarello da acetato. Fai tutto ciò su un piano di lavoro adeguato, che possa sopportare i tagli e non essere inciso.

Con molta cura incidi il contorno del disegno in modo che il taglio sia continuo. Il timbro, poi, dovrà avere un supporto dove aderire. Se vuoi realizzare timbri con cui stampare superfici piane, il supporto ideale è il legno. Un supporto simpatico, nel caso di un oggetto destinato ai bambini, può essere un vecchio matterello (o dei rulli), sul quale userai per fissare delle colle cianoacriliche, colle bicomponenti o silicone trasparente. La parte dell’impugnatura puoi farla a tuo piacimento, con vecchi pomelli di legno o varie forme di plastica.

Puoi usare vari colori per decorare le superfici, tenendo conto della superficie in cui vuoi imprimere il disegno. Nel caso di stoffe o ceramica, userai colori adatti per il singolo materiale. Con questo oggetto puoi decorare la superficie di una porta, o di un armadio della stanza dei tuoi figli. Una volta capito il semplice procedimento, puoi anche fare disegni più elaborati, e timbri professionali.