Le scatole da imballaggio, in cartone ondulato, molto resistenti e adatti ai traslochi oltre che ottime per archiviare e conservare gli oggetti, sono estremamente comode e insostituibile, ecco perchè nella guida di seguito qualche consiglio per conservarle al meglio.

Dopo avere utilizzato la scatola, se desiderate riciclarla per la prossima occorrenza, ma purtroppo in casa avete poco spazio, ecco un modo semplice (e anche abbastanza pulito) per conservarle senza il rischio di occupare troppo spazio in casa. Prima di tutto, se si tratta di scatole già utilizzate, eliminate tutto il nastro adesivo presente sulla scatola.

Cercate di essere il più delicato possibile, in modo da lasciare la scatola integra e pulita. Adesso, aprite tutti i lembi verso l’esterno, sia quelli superiori che i lembi presenti alla base della scatola stessa. A questo punto, non vi resta che seguire le linee della scatola stessa e appiattirla. Ecco che avete praticamente “quasi” annullato l’ingombro.

A questo punto, prendete un foglio di cellophane o un sacco di plastica grande abbastanza per coprire tutta la sua superficie e proteggerlo dalla polvere, il cellophane o il sacco di plastica è facilmente spolverabile, a differenza del cartone. Non vi resta che decidere se sistemarlo sopra l’armadio oppure di lato all’armadio o in qualsiasi altro posto in cui non disturbi.