La stanza da bagno è il locale della casa che più risente della cultura e della tradizione del luogo. In quasi tutti i paesi del mondo questo vano della casa è dedicato alle attività fisiologiche e alla cura della persona. Gli apparecchi igienici e gli elementi del bagno sono tuttavia molto diversi da paese a paese.

La stessa forma degli elementi può variare sensibilmente da luogo a luogo. Nei paesi occidentali il bagno si compone dei seguenti elementi
vaso sanitario
cassetta di scarico
lavabo
vasca
box doccia
bidet

La presenza del bidet è molto diffusa in Italia ma è praticamente assente nel resto del mondo. La stessa forma del vaso può variare sensibilmente, ad esempio il tradizionale sedile europeo è sostituito dal vaso a pavimento nei territori d’influenza turca. Il bagno viene chiamato gabinetto nel caso in cui sia composto soltanto dal vaso sanitario e dal lavabo.

Quanto costa rifare il bagno
Nel mondo occidentale il bagno ha conquistato un posto di rilievo nell’arredamento della casa. E’ il luogo dove stare bene con se stessi. Per questa ragione la ristrutturazione del bagno è una delle spese più frequenti degli italiani. Da semplice vano dedicato alle attività fisiologiche, il bagno si è così trasformato in elemento dell’arredamento domestico. In questo settore lavorano centinaia di industrie dedicate alla produzione degli elementi con design, costo e qualità differenziata. Non manca la possibilità di scelta. Si può optare per elementi standard a basso costo oppure trovare soluzioni ricercate nel design, in base alla propria capacità di acquisto e alle proprie esigenze di arredamento. Il costo degli elementi può variare da poche centinaia a diverse migliaia di euro.